Montepulciano

Montepulciano: la perla rossa dell’Italia centrale 

L’uva del vitigno Montepulciano ha una maturazione tardiva in quanto necessita di molto sole per produrre i suoi particolari aromi. I vini giovani di questa varietà hanno un loro fascino quanto quelli conservati più a lungo. Questi vini pregiati si sposano perfettamente con la cucina italiana e danno un particolare tocco di sapore alla carne grigliata, alla pizza o a una pasta fresca.

L’uva del Montepulciano è spesso utilizzata per il vino da taglio proprio per la sua varietà di aromi. Infatti, l’uva è in perfetta armonia con il vitigno Sangiovese. Inoltre, l’uva sta conquistando sempre più amanti del cuvée. In questa squisita miscela di vini, il vitigno Montepulciano viene spesso tagliato con la varietà Primitivo.

L’Italia centrale è la patria
del vitigno Montepulciano 

Il vitigno Montepulciano è originario dell’Italia, in particolare delle regioni Abruzzo, Marche, Umbria e Puglia. Si stima che l’uva domini circa il 50% di queste regioni viticole. 

Il vitigno Montepulciano è spesso erroneamente associato all’omonima città toscana: qui nasce il famoso Vino Nobile di Montepulciano, che viene però prodotto con vitigni completamente diversi. Oltre a Canaiola, Malvasia Bianca Lunga e Trebbiano, il Vino Nobile viene principalmente utilizzato per la varietà Sangiovese. Nei vigneti intorno al Paese non è presente la varietà Montepulciano. 

Vellutato e scuro 

I vini del vitigno rosso Montepulciano sono molto scuri e hanno un colore intenso. La lunga esposizione al sole e la vendemmia tardiva permettono di produrre vini rossi corposi e a bassa acidità. I vini Montepulciano, ricchi di estratti, hanno un’ottima conservazione e stupiscono anche con il passare degli anni. 

Vale la pena sapere che la popolarità del vitigno Montepulciano ha fatto nascere piccole zone di coltivazione al di fuori dell’Italia. In Brasile e Argentina i viticoltori sono entusiasti di quest’uva, che viene coltivata anche in California e Nuova Zelanda. L’Italia, con quasi 40.000 ettari di terreno coltivato, non fa sorgere alcun dubbio su chi sia il re del vitigno Montepulciano. Ad ogni modo non importa di quale regione preferiate degustare un buon vino, perché in ogni caso rimarrete a bocca aperta!

Montepulciano

RONCO DI SASSI
Bestseller

RONCO DI SASSI

CHF
14,99
Montepulciano d'Abruzzo DOC

Montepulciano d'Abruzzo DOC

CHF
2,79
Un attimo, prego